Antonio Fasanella riconfermato presidente dell’associazione Istituti Zooprofilattici italiani

Prestigioso incarico per il direttore generale dell’IZSPB che ha sede a Foggia

Antonio Fasanella é stato riconfermato presidente dell’Associazione degli istituti Zooprofilattici Italiani. L’associazione nasce con l’intento di valorizzare e migliorare il sistema di qualità negli istituti. Sono 10 gli Zooprofilattici in Italia (uno ha sede a Foggia) e con la loro attività in difesa della salute dei cittadini coprono l’intero territorio italiano.
Oggi presso il Ministero della Salute i 10 direttori generali all’unanimità hanno approvato il nuovo statuto che amplia le competenze dell’AIZS rendendolo organo in grado di accedere al PNRR. Allo stesso tempo hanno rieletto alla presidenza dell’AIZS il dr. Antonio Fasanella, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata con sede a Foggia.
L’IZSPB è stato ed è uno dei laboratori di riferimento della regione Puglia nella lotta al covid19 e sono molteplici le attività che vedono la collaborazione tra la Regione Puglia e l’IZSPB. Tutte hanno come finalità quella di migliorare la qualità di vita dei nostri concittadini e mirano alla prevenzione delle malattie infettive che dagli animali possono trasmettersi all’uomo e alla sicurezza alimentare in una vera ottica “One Health”.