“Specchietti spezzati e sportelli presi a pedate”. Una vittima della gang si sfoga: “Denunciamoli!”

“È come se ci fosse una gara tra questi insani di mente. Una competizione a chi ne rompe di più”

Balordi sfogano le proprie frustrazioni sulle auto in soste. Sta facendo discutere il video pubblicato stamattina delle auto danneggiate in via delle Cisterne a Manfredonia. Un residente ci scrive: “Purtroppo non è la prima volta che accadono brutte sorprese come questa. Infatti, regolarmente il sabato sera alcuni ragazzi-balordi trovano divertente rompere e spezzare gli specchietti laterali delle auto in sosta. È come se ci fosse una gara tra questi insani di mente. Una competizione a chi ne rompe di più. È successo anche al sottoscritto che ha trovato lo specchietto divelto. Ma non è tutto, questi ragazzi danno anche pedate agli sportelli laterali”.

“Per estirpare questo brutto gioco – prosegue il residente – proporrei a chi vede qualcosa di denunciare subito alle forze dell’ordine o alla polizia locale”. Poi l’invito ad “affiggere manifesti con le fotografie degli specchietti distrutti e il reato al quale si va incontro per i danni a proprietà private. Oltre all’indicazione di agenti in borghese e telecamere nascoste ad infrarossi, tutto chiaramente scritto sul manifesto per far riflettere i ragazzi di questa città, ragazzi che credono di farla franca facendosi grandi davanti alle loro amichette”.



In questo articolo: