22 milioni di euro per le strade del Foggiano, l’annuncio: “Lavori su rete da 3mila chilometri trascurata da 20 anni”

Gatta: “Le nostre battaglie finalmente stanno portando importanti vittorie e sono fiducioso che nei prossimi anni ne vedremo i risultati”

“Buone notizie da Roma, sono in arrivo altri 22 milioni di euro per la sicurezza delle strade della provincia di Foggia”. Lo annuncia il presidente della Provincia, Nicola Gatta. La Capitanata riceverà dal ministero delle Infrastrutture per la Mobilità sostenibile (MIMS) altri fondi per interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della rete viaria provinciale.
Un totale di 22.069.026,00 così ripartiti: 1.298.178 euro nel 2022; 1.427.996 euro nel 2023; 2.077.086 euro nel 2024;  1.687.631 euro nel 2025; 3.894.534 euro nel 2026; 3.894.534 euro nel 2027; 3.894.534 euro nel 2028 e 3.894.534 euro nel 2029.
“Risorse che vanno ad aggiungersi a quelle ottenute finora – prosegue Gatta -, necessarie per intervenire su un sistema viario così vasto, composto da circa 3000 chilometri di strade, che non vengono manutenute da oltre 20 anni, a causa della scellerata Legge Del Rio. Le nostre battaglie finalmente stanno portando importanti vittorie e sono fiducioso che nei prossimi anni ne vedremo i risultati”, conclude.