Un pugliese per il dopo Figliuolo, Draghi sceglie Petroni per completare vaccinazioni

Il presidente del Consiglio ha firmato il dpcm: la carica in vigore dal 1 aprile

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, ha firmato il Dpcm di nomina del maggior generale dell’Esercito Tommaso Petroni a Direttore dell’Unità per il completamento della campagna vaccinale e per l’adozione di altre misure di contrasto alla pandemia, a decorrere dal 1° aprile. L’Unità sarà composta da una parte del personale della struttura di supporto alle attività del Commissario straordinario per l’emergenza Covid e da personale in servizio al Ministero della Salute. Le funzioni vicarie del Direttore dell’Unità sono attribuite al dott. Giovanni Leonardi, dirigente del Ministero della Salute.

Il maggior generale Tommaso Petroni è da circa un anno capo dell’area logistico-operativa della Struttura commissariale diretta finora da Figliuolo. Sessant’anni, originario di Canosa di Puglia, si è arruolato nell’Esercito nel 1981. Ha ricoperto vari incarichi di comando ed ha prestato servizio in missioni in Kurdistan, Somalia e Kosovo oltre che al quartier generale della Nato a Valencia. Dall’ottobre 2018 ad aprile 2021, il maggior generale Petroni a Roma ha svolto gli incarichi di capo reparto Trasporti e capo reparto Materiali occupandosi della gestione di tutti i trasporti nazionali ed internazionali a supporto di Enti e Reparti dell’Esercito italiano.

Sposato, due figli, Luca ed Elena – ha conseguito tra gli altri un master di secondo livello in «Management dei materiali complessi» e svolto un corso di perfezionamento post-lauream in «Management della logistica», entrambi presso la Sapienza di Roma. Dal 6 novembre 2015 al 4 ottobre 2018 è stato direttore del Polo di mantenimento pesante nord di Piacenza. Nel 2009 ha assunto il comando del 4/o Reggimento sostegno dell’Aviazione dell’Esercito, mentre dal 2011 al 2015 ha prestato servizio quale capo ufficio Armamento presso il Comando logistico dell’Esercito e quale capo ufficio logistico presso il Comando per la Formazione, specializzazione e dottrina dell’Esercito. Dal 6 novembre 2015 al 4 ottobre 2018, Petroni è stato Direttore del Polo di mantenimento pesante Nord di Piacenza. Cavaliere della Repubblica, ha ricevuto diverse onorificenze per le missioni di pace in Kurdistan, Somalia e Kosovo.