C’era una volta il pesce di Manfredonia. “Il prodotto resta quasi tutto in città oppure va verso la Campania”

Stoppiello: “Purtroppo oggi sono nate grosse piattaforme commerciali che guardano più alla standardizzazione del prodotto con un occhio particolare all’estero”

C’era una volta il pesce di Manfredonia. Oggi nemmeno i mercati regionali puntano al pescato del nostro mare, una volta molto ambito anche a Milano, Torino e Bologna. Cosa sta succedendo? Lo abbiamo chiesto a Nunzio Stoppiello che da qualche settimana sta collaborando alla rinascita del mercato ittico. “Oggi il nostro prodotto per il 90% resta a Manfredonia, sui banchi delle pescherie, oppure va verso la Campania. Purtroppo oggi sono nate grosse piattaforme commerciali che guardano più alla standardizzazione del prodotto con un occhio particolare all’estero. Per rilanciare il marchio dobbiamo pensare a programmi di filiera, solo così Manfredonia potrebbe tornare ad esercitare il ruolo di regina dell’Adriatico. C’è molto da lavorare”.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui



In questo articolo: