La Puglia sostiene “Tirana capitale gioventù 2022”: “La nostra è una storia di vera amicizia e solidarietà tra popoli”

Fitto calendario iniziative Regione tra teatro, musica e arte

La Puglia e l’Albania tornano a stringersi la mano: in occasione di “Tirana capitale europea delle gioventù 2022” la Regione ha infatti promosso un fitto calendario di iniziative che prevede accordi bilaterali, progetti nei settori della danza e del teatro, musica, editoria, arte contemporanea. Il programma è denominato “Puglia – Albania, Joint for future” e propone un percorso culturale dedicato ai giovani e al loro potenziale nel mondo del lavoro. Il programma prevede una serie di iniziative tra arte visiva, industria culturale e creativa, teatro, musica, innovazione sociale.

‘Puglia-Albania, Joint for future’ è promosso dalla presidenza della Regione Puglia, dagli assessorati competenti nei settori del Turismo e delle Politiche giovanili, dal Teatro Pubblico Pugliese, Comune di Tirana; ministero della Cultura albanese, National youth congress, ambasciata d’Italia a Tirana e Istituto Italiano di Cultura-Tirana.
“Quella della Puglia e dell’Albania è una storia di vera amicizia e solidarietà tra popoli. Siamo stati di reciproco aiuto nei momenti del bisogno e abbiamo sempre collaborato sognando e progettando lo sviluppo dei nostri territori. Valori che, in queste giornate di grande preoccupazione per quello che sta accadendo in Ucraina, assumono ancora più importanza”, è il commento del presidente Michele Emiliano.
“La Regione Puglia – spiega l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci – ha attivato sin dal 2005 un complesso di interventi nell’ambito delle politiche giovanili destinatari di diversi riconoscimenti quali buone pratiche europee. Questa rappresenta un’occasione per accompagnare e sostenere l’Albania”.