Comune di Foggia, la commissaria Magno tira dritto e prende tempo. Altri sei mesi di proroga per Foggia Più Verde

Il Comune ha appena impegnato nel bilancio 2022 la somma complessiva di 807mila euro circa, per i prossimi sei mesi di servizio

Proroga di altri sei mesi per il contratto comunale per il servizio di verde pubblico alla società Foggia Più Verde guidata dall’imprenditore cooperativistico Ugo Fragassi. Il Comune ha appena impegnato nel bilancio 2022 la somma complessiva di 807mila euro circa, per i prossimi sei mesi di servizio.

La commissione prefettizia, nonostante la presenza della società nelle carte della relazione di scioglimento per infiltrazioni mafiose dell’Ente, ha ritenuto valide le spiegazioni dell’azienda, per la quale essendo un’impresa agricola, non è richiesta l’iscrizione nella white list della Prefettura.

Quanto agli operatori che sarebbero legati alle batterie mafiose, Fragassi ha spiegato diffusamente che l’elenco di 70 persone da assumere, dipendenti delle imprese precedenti, alcuni dei quali presenti nelle liste sin dall’epoca di Agostinacchio sindaco è stato oggetto di estenuanti trattative coi sindacati, fino ad arrivare ad una platea di soli 40 assunti. Il personale è stato accorpato alla Foggia Più Verde per effetto della clausola sociale.



In questo articolo: