“Non era una festa ma un rinfresco. Il resto è solo pettegolezzo da bar”. Docenti “Altamura” di Foggia replicano alle polemiche

La lettera dopo le polemiche scaturite da un video degli studenti. “C’è stato un brindisi a cui erano presenti poco più di una decina di persone. Il tutto è avvenuto nel pieno rispetto della normativa Covid”

“I sottoscritti docenti, il personale ATA, gli alunni, di cui si allegano le firme, e il Presidente del Consiglio di Istituto dell’I.T.T. “Altamura-da Vinci, sconcertati ed indignati davanti alle notizie tendenziose che sono circolate in questi giorni in riferimento ad una presunta festa di mercoledì 12 gennaio 2022, hanno ritenuto opportuno scrivere questa lettera per ripristinare la verità fattuale degli eventi”. Inizia così la missiva dei docenti della scuola foggiana finita al centro delle polemiche per la festicciola di compleanno del preside denunciata dagli studenti in un video.

“In primo luogo – spiegano i docenti -, non si è trattato di una festa, ma di un rinfresco che il dirigente scolastico, data anche la felice coincidenza del suo compleanno, ha voluto offrire al personale in servizio per ringraziare del clima collaborativo che ha incontrato fin dal primo momento del suo insediamento, per festeggiare il nuovo anno e per aprire le celebrazioni dei 150 anni dell’Istituto Altamura. Il rinfresco è stato predisposto in due ambienti diversi, nella sala insegnanti e nella sala consiliare, per permettere ai docenti, al termine del proprio orario di servizio, di accedere e servirsi individualmente”.

I docenti fanno sapere che “c’è stato un brindisi a cui erano presenti poco più di una decina di persone, cioè solo i docenti che non erano in orario di servizio, mentre tutti gli altri hanno regolarmente continuato l’attività didattica nelle proprie classi. Ci preme sottolineare come tutto sia avvenuto nel pieno rispetto della normativa Covid, in due locali molto ampi, con tutte le finestre aperte, il dovuto distanziamento e le mascherine abbassate solo per il breve tempo necessario a consumare. In secondo luogo, le recriminazioni di alcuni alunni sui mancati festeggiamenti natalizi non hanno ragione d’essere, in quanto non si può paragonare un brindisi di auguri tra poche persone munite tutte di ‘Green pass’ rafforzato, in una sala grande ed ariosa, con una festa di classe in aule di dimensioni limitate, tra ragazzi che non sono tutti vaccinati e che spesso si sono dimostrati poco propensi a indossare la mascherina e a mantenere il distanziamento.

Le polemiche che ne sono seguite risultano, quindi, prive di fondamento e strumentali solo ad alimentare l’attenzione verso il mondo della scuola che in un momento così delicato è al centro delle preoccupazioni delle famiglie di tutto il Paese. Vogliamo altresì anche evidenziare come l’Istituto si stia spendendo al massimo per garantire tutti i servizi agli studenti. Infine, esprimiamo tutta la nostra solidarietà al nostro dirigente scolastico che, senza aver violato alcuna normativa, si è trovato al centro di polemiche senza costrutto e volte solo a screditare tutta una comunità scolastica che per gli ottimi riscontri forniti agli studenti è da tempo un fiore all’occhiello della nostra provincia. E questo è un fatto – concludono -, mentre tutto il resto è soltanto un pettegolezzo da bar che lascia il tempo che trova”.

Firme docenti e ATA

Accettulli Mario

Allamprese Raffaella

Bernaudo Anna

Biancone Maria Rosaria

Bonfitto Rachele

Borselli Letizia

Bruno Antonio

Bruno Viviana

Cagiano Concetta

Campanella Antonio

Cappetta Michele

Cassaniello Maria Teresa

Ciampolillo Vera

Cibelli Lucia

Colia Pasquale

Consiglio Samuele

Corvino Valerio

Cusmai Gabriella

D’Atri Luigi

De Angelis Antonio

D’Emilio Franco

Derevianko Inna

De Maria Assunta

De Santis Maria Rosaria

Del Priore Rita

Di Pierro Franca

Ezza Michele

Ferrone Vincenzo

Fierro Nicola

Fiore Luigi

Guerra Stefano

Lauriola Maria Giuseppina

Lauriola Tiziana

Lombardi Valentina

Longo Annachiara

Losciale Patrizia

Maiellaro Marcello

Marchesino Maria Rosaria

Marino Matteo

Mascolo Angela

Mazzeo Clara

Melito Annalisa

Mendolicchio Carla

Mingirulli Costanza

Morea Pasquale

Ninno Francesca

Notarangelo Lidia

Nuzzo Monica

Pacilli Maria Grazia

Pasqua Claudia

Patullo Francesco

Pellegrino Luana

Pellicano Tiziana

Piano Michele

Pio Valentina

Pizza Francesco

Popolo Rita

Potenza Michela

Pucci Etruria

Rignanese Matteo

Romagnoli Romana

Saccottelli Anna

Salvato Agostino

Samele Sabina

Sassano Roberta

Scardi Lucia

Signorile Antonio

Spadaccino Claudia

Tancredi Antonia

Tempesta Angela

Tiso Giuseppina

Vergura Francesca

Vigiano Antonio

Vitarelli Sabrina

Zaccaglino Vito

Zefilippo Lucio



In questo articolo: