Luxuria sul Gargano per l’inclusione: “Ha problemi solo chi ha pregiudizi”. Poi su Foggia: “Mia città avrà scatto d’orgoglio”

L’attivista è stata la testimonial del Meeting nazionale “Sottosopra” organizzato tra Vieste e Pugnochiuso dall’ANPIS

Vladimir Luxuria torna in provincia di Foggia nel ruolo di testimonial del Meeting nazionale “Sottosopra” organizzato tra Vieste e Pugnochiuso dall’ANPIS. Un appuntamento ormai fisso che per la seconda volta è ospitato in Puglia. Luxuria è intervenuta per ribadire l’attenzione verso le persone fragili che in questi giorni si destreggiano tra iniziative sportive, turistiche e culturali.

“Il Gargano è pronto a diventare la capitale anche del turismo inclusivo. Purtroppo il lockdown ha creato isolamento e perdita di chance economiche e sociali, in particolare tra i soggetti più deboli. Queste iniziative servono a ridurre il disagio sociale. Che ben vengano”. L’opinionista tv e scrittrice ha poi fatto il punto sul momento che sta vivendo la città di Foggia. “Foggia non è solo quello che leggiamo sulle cronache dei giornali. È anche altro”.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo:


Change privacy settings