Un “Teatro di Paglia” a San Severo, tutto pronto per l’inaugurazione. “Iniziativa per comunità che vuole ripartire”

È stato allestito durante l’estate presso “Green”, la fattoria multifunzionale sita sulla strada S.S. 272 per San Marco in Lamis, gestita dalla Fondazione “TerraMia” di San Severo

Si svolgerà mercoledì 8 settembre lo spettacolo inaugurale del “Teatro di Paglia” allestito durante l’estate presso “Green”, la fattoria multifunzionale sita sulla strada S.S. 272 per San Marco in Lamis, gestita dalla Fondazione “TerraMia” di San Severo, al km 6,150. “Si tratta di una vera novità per il territorio provinciale”, dice Armando Niro, il vulcanico presidente della Fondazione stessa. In effetti, per la prima volta in assoluto, vengono allestiti un palcoscenico ed un platea con balle di orzo (i sedili per gli spettatori) e balle di grano duro (le scene per il palco) in aperta campagna, a ridosso delle strutture agrituristiche della “Green”, su un’area di circa 3.200 mq. L’idea è venuta fuori negli ultimi mesi, quando si è avuta notizia di analoghe sperimentazioni in varie regioni italiane, che hanno fatto registrare un vivo successo per l’originalità della ubicazione e della gestione dei siti dedicati all’intrattenimento, anche in conseguenza delle disposizioni di distanziamento sociale anti-Covid.

È l’ennesima iniziativa, sorretta da enorme passione e tanto impegno, rivolta ad una comunità che vuole ripartire, desidera ritrovarsi mettendo in comune le radici, vuole dare una prospettiva per il futuro soprattutto alle giovani generazioni. La struttura del “Teatro di Paglia” va, ovviamente, ad interfacciarsi con le altre già in essere, che puntano da anni alla promozione ed alla conoscenza del territorio e dei nostri prodotti enogastronomici. La cerimonia di inaugurazione avrà ben due madrine di assoluto rilievo: la dirigente scolastica Grazia Iantoschi e la signora Mirella Foschi.

Le performances che saranno rappresentate vedranno impegnata Tonia D’Angelo nel ruolo di direttore artistico ed altri artisti locali. Si esibiranno Nazario Tartaglione, Salvatore Luca Tota, Matteo Marolla, Alessio Cardillo, Vinicio Mucedola, Corrado Cervino, Nazario Vasciarelli. Collaboreranno anche il d.j. Andrea Marchegiani ed il fonico Carlo Giustizia. Osserva Tonia D’Angelo: “Questa bellissima realtà ha bisogno del sostegno da parte di tutti. E’ una realtà che rende fieri, in particolare in questo periodo storico. Mi attendo molte adesioni”. L’ingresso è previsto alle ore 18.30, l’inizio dello spettacolo alle ore 19.00. Seguirà un buffet. Per info e prenotazioni Armando 320 0390845, Tonia  380 3816448.



In questo articolo: