Giovane manfredoniano in Africa per raccontare il dramma dei deportati in Sierra Leone. Il documentario sostenuto da “Baobab”

Per contribuire al progetto, è possibile partecipare ad una campagna di fundraising su GoFundMe

Lo scorso 16 marzo, sono cominciate ufficialmente, in Sierra Leone, le riprese per il documentario “The years we have been nowhere” (Gli anni in cui non siamo stati da nessuna parte), a cura del manfredoniano Lucio Cascavilla, in collaborazione con Mauro Piacentini.

Il documentario intende esplorare la realtà dei deportati in Sierra Leone, affrontando molte storie personali.
Per contribuire al progetto, è possibile partecipare alla campagna di fundraising su GoFundMe https://www.gofundme.com/f/the-years-we-have-been-nowhere-sostieni-il-doc.

Sabato 27 marzo 2021, alle ore 15.00, il progetto sarà presentato in diretta streaming sulla pagina Facebook del Centro Interculturale “Baobab – sotto la stessa ombra” di Foggia, che sostiene la campagna di raccolta fondi. Al momento oltre 7mila gli euro raccolti, a fronte dell’obiettivo prefissato di 21.349 euro.