Università di Foggia, Mirko Bruno nuovo presidente del Consiglio degli Studenti. “Potrò contare su un gruppo d’eccellenza”

Il neo eletto: “Cercheremo di essere all’altezza delle aspettative, lo dobbiamo nei confronti di chi ha deciso di ‘rimanere vicino e guardare lontano'”

Insediatosi nel mese di dicembre, il nuovo Consiglio degli Studenti dell’Università di Foggia ha eletto il 16 febbraio il suo presidente. Si tratta di Mirko Bruno, 23 anni, studente del Dipartimento di Giurisprudenza, già rappresentante degli studenti all’interno del Consiglio di Amministrazione dell’Unifg e coordinatore dell’Associazione Studentesca Area Nuova.

Bruno, che risulta essere il più giovane presidente eletto dal Consiglio degli Studenti dell’Università di Foggia, succede ad Antonio Pellicano, laureato in Giurisprudenza, che ha ricoperto la carica per il precedente mandato. Le elezioni, a causa dell’emergenza sanitaria, si sono svolte online tramite la piattaforma Eligo, già utilizzata per le elezioni studentesche degli organi collegiali.

“Rappresentare gli studenti dell’Università di Foggia è, per me, una grandissima responsabilità, oltre che un grande onore – ha detto il neo-presidente del CdS -. Ringrazio vivamente chi ha deciso di accordarmi la sua fiducia. Questa elezione raffigura il culmine di un percorso di rappresentanza, affrontato all’interno della mia associazione, Area Nuova che ringrazio, assieme a tutti i suoi membri, per quel che mi ha insegnato in questi anni. Potrò contare su un gruppo d’eccellenza, una squadra dotata di un fortissimo senso di appartenenza, che punterà in alto, rimanendo sempre dalla parte degli studenti”.

Mirko Bruno, eletto a maggioranza e che, quindi, resterà in carica per il prossimo biennio, ha nominato come sua vice Francesca Bellucci, studentessa del Dipartimento di Studi Umanistici e rappresentante per lo stesso all’interno del Senato Accademico dell’Università di Foggia. “In particolare, un ringraziamento va fatto a chi mi ha preceduto, Antonio Pellicano, per il grande lavoro svolto e l’impegno profuso. Condividiamo valori di rappresentanza che evidenzieranno sicuramente una continuità di operato – ha aggiunto Bruno –. La linea direttiva del mio mandato sarà quella di rendere gli studenti i veri protagonisti di questo Ateneo, nella sue sfide e nelle sue più grandi ambizioni. Abbiamo come obiettivo avvicinare sempre di più il mondo del lavoro agli studenti: l’attività di placement sarà significativa per il futuro. Cercheremo di valorizzare la creatività, lo spirito di iniziativa e i talenti dei nostri studenti. Inoltre, convinti che la grande crescita dell’Unifg debba essere accompagnata da quella del nostro territorio, abbiamo in mente grandi cose in tema di terza missione”.

Gli studenti, presenti in tutti gli organi di governo dell’Unifg, vengono quindi coinvolti attivamente nella politica di Ateneo. Il Consiglio degli Studenti, organo centrale di rappresentanza, ha in particolare potere decisionale sulle questioni studentesche e ruolo di primo piano nella gestione dei servizi agli studenti. “Non posso che fare i miei più sinceri auguri di buon lavoro al neo-presidente – ha dichiarato il rettore Pierpaolo Limone –. La collaborazione con il Consiglio degli Studenti e con l’intera comunità studentesca che rappresenta è fondamentale per il buon andamento dell’Unifg. Sono certo che la collaborazione continuerà ad essere proficua, gli studenti sono al centro del sistema università. Io sarò sempre pronto ad ascoltare gli studenti e spero non smettano mai di proporre e portare avanti valide progettualità per la crescita del nostro Ateneo”.

“Cercheremo di essere all’altezza delle aspettative – ha concluso Mirko Bruno – lo dobbiamo nei confronti di chi ha deciso di ‘rimanere vicino e guardare lontano’, con un’unica promessa: quella di lavorare sempre con passione e amore per questa Università”.





Change privacy settings