Babbo Natale porta in dono il Bus del Sorriso ai bambini accolti dalla Paidos di Lucera

Incontenibile la gioia e l’euforia dei bambini per l’arrivo di questo ospite speciale con un mega regalo altrettanto speciale

È stato Babbo Natale in persona a consegnare, il giorno della vigilia di Natale, un regalo speciale ai bambini accolti dalla Paidòs di Lucera, un bus nuovo, il Bus del Sorriso. Questo regalo arriva da lontano, quando lo scorso anno, Luigi Fantetti aveva iniziato una racconta fondi tra i suoi clienti di Banca Mediolanum attraverso il servizio ‘Centesimi che contano’. In occasione poi della cerimonia di consegna delle donazione raccolte, è stata Sara Doris in persona, presidente di Fonazione Mediolanum,  ad annunciare tramite un videomessaggio che le donazioni raccolte sarebbe state raddoppiate da Fondazione Mediolanum.

La pandemia, il lockdown e la chiusura delle aziende ha rallentato tutto, ma i sogni non si possono fermare e con immensa gioia, proprio nel giorno di Natale, si è realizzato nel modo migliore, quando Babbo Natale in persona è arrivato con i suoi elfi a consegnare ai bambini della Casa famiglia Padre Angelo Cuomo e alle bambine della Casa Famiglia Murialdo, il nuovo bus che tanto aspettavano. Era incontenibile la gioia e l’euforia dei bambini per l’arrivo di questo ospite speciale con un mega regalo altrettanto speciale ed era palpabile anche la soddisfazione degli artefici di questo sogno.

‘Siamo contenti e soddisfatti per aver portato a termine questo importante progetto che avrà sicuramente un impatto positivo sul territorio – afferma Luigi Fantetti, consulente di Banca Mediolanum per la Capitanata -. In un anno così difficile per tutti, finalmente una notizia positiva e un sogno che si avvera, ma soprattutto un sostegno importante per la crescita di tanti bambini che purtroppo non hanno un passato felice alle spalle, ma avranno sicuramente un presente più sereno anche grazie a  questo nuovo bus’.

‘Un sogno che si realizza – afferma Marco Di Sabato, presidente della Paidos Onlus che da anni accoglie i bambini in difficoltà del nostro territorio – dopo un anno a dir poco travagliato, non ci siamo lasciati scoraggiare e grazie a Fondazione Mediolanum, a Sara Doris, al nostro amico Luigi Fantetti, ai clienti di Banca Mediolanum  e ai nostri donatori, siamo riusciti a coronare questo fantastico sogno. Grazie a questo mezzo, potremo assicurare tante nuove attività a tutti i nostri bambini e soprattutto potremo regalargli tanti sorrisi’. In fondo, come diceva Gianni Rodari, se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno.



In questo articolo:


Change privacy settings