Al Riuniti di Foggia pieni i posti letto nei reparti Covid, Dattoli: “Per fortuna forte turnover”. Lastaria Lucera, chiude il Pronto soccorso

Nell’ospedale lucerino il recente focolaio registrato tiene tutti in apprensione. L’ultimo aggiornamento reso pubblico parla di diversi pazienti e dipendenti risultati positivi

Il Pronto soccorso dell’ospedale “Lastaria” di Lucera è stato chiuso per sanificazione dopo il transito di quattro positivi al Covid-19. I pazienti, sintomatici, sarebbero arrivati nel nosocomio della città federiciana per via della penuria di posti letto al Policlinico Riuniti di Foggia: al momento sono tutti occupati tranne in Rianimazione. Per fortuna, ha commentato il dg Vitangelo Dattoli, “al momento abbiamo un forte turnover”.

A Lucera, intanto, una parte dell’ospedale è stata “convertita” in struttura Covid. La decisione è stata presa dal direttore sanitario Franco Mezzadri e dal direttore del dipartimento di Medicina Massimo Zanasi. Una parte del personale del Pronto soccorso sarebbe stata trasferita in questa area dedicata all’emergenza. Il focolaio registrato in questi giorni nell’ospedale tiene tutti in apprensione. L’ultimo aggiornamento reso pubblico parla di diversi pazienti e dipendenti risultati positivi. Diversi altri tamponi sono risultati negativi.

Nei prossimi giorni apriranno le cosiddette ‘Rsa Covid’, che dovrebbero consentire di liberare posti al Policlinico e al D’Avanzo, dando anche un po’ di respiro al Lastaria che, al momento, risulta essere il caso maggiormente critico da gestire. 

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings