Bandiera per i diritti in un luogo simbolo di Foggia, l’Arcigay “Le Bigotte” celebra così il “Global Pride 2020”

“Nei giorni che precedono la discussione della legge contro l’omobitransfobia in Parlamento, questo gesto ha un valore ancora più significativo”

Umberto Giordano con la bandiera dei diritti, contro ogni forma di discriminazione. Questa l’iniziativa di Arcigay Foggia “Le Bigotte”. “In occasione del Global Pride 2020 – spiegano -, non potendo realizzare alcun tipo di evento a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19, abbiamo voluto lanciare un messaggio: i diritti non si fermano.
Per farlo abbiamo esposto una bandiera arcobaleno in uno dei luoghi simbolo della città.
Nei giorni che precedono la discussione della legge contro l’omobitransfobia in Parlamento, questo gesto ha un valore ancora più significativo.
Nell’attesa di poter tornare a riempire le strade, vogliamo sottolineare la nostra presenza forte e unita nella rivendicazione dei diritti della comunità LGBTIQA+, sul nostro territorio”.



In questo articolo:


Change privacy settings