Bye bye pantera, il felino avvistato in Molise. Attivato il protocollo con le forze dell’ordine

Una notizia confermata all’Ansa dal sindaco della piccola Limosano, Angela Amoroso. Alcune immagini sono state inviate a “Il quotidiano del Molise”. L’animale intercettato da contadini

La pantera è in Molise, una notizia che potrebbe intristire tutti i foggiani che in qualche modo si erano affezionati al felino fuggito a metà gennaio dalla residenza di un boss di San Severo. Oggi ci sono stati alcuni avvistamenti nei pressi del piccolo comune di Limosano. Una notizia confermata all’Ansa dal sindaco del paese, Angela Amoroso. Alcune foto sono state inviate a “Il quotidiano del Molise”. Il primo avvistamento risalirebbe a lunedì scorso: l’episodio è stato segnalato dallo stesso sindaco alla Prefettura, ai Carabinieri Forestali e all’azienda sanitaria regionale (Asrem). Il secondo avvistamento c’è stato ieri, mentre il terzo nel pomeriggio di oggi. Le segnalazioni, a detta del sindaco, sono ritenute attendibili: pertanto da domani dovrebbero partire le ricerche da parte degli organi preposti.

“Il tutto è iniziato due giorni fa – scrive Il quotidiano del Molise – quando un contadino ha raccontato di aver avvistato in zona Le Morge, in agro di Limosano, una pantera. Anche i familiari inizialmente hanno pensato ad uno scherzo. Prima che anche altri contadini della zona raccontassero la stessa versione. Altre tre segnalazioni sono giunte nella serata di ieri, martedì 18 febbraio. Nella stessa serata di ieri sul posto si sono recati i carabinieri di Ripalimosani. E così questa mattina, mercoledì 19 febbraio, la zona Le Morge a Limosano era popolata di curiosi e forze dell’ordine. E qualcuno è riuscito addirittura a fotografarla ed ha inviato le immagini alla nostra redazione. Domani mattina, giovedì 20 febbraio, ci sarà un sopralluogo di Forestale e Asrem”.



In questo articolo:


Change privacy settings