“Make a wish Italia” cerca volontari in Capitanata. “Offrire al bambino malato l’opportunità di vivere intense emozioni positive”

Fino al 15 marzo sarà possibile iscriversi all’incontro di formazione gratuito che si terrà sabato 18 aprile a Bari

Make a wish Italia cerca anche in Capitanata nuovi volontari per fare la differenza nella vita di molti bambini gravemente malati della Puglia. L’associazione, dal 2004, realizza i desideri di bambini e ragazzi (3-17 anni) affetti da gravi patologie, in cura presso i più importanti ospedali pediatrici del Paese, avvalendosi dell’aiuto di centinaia di volontari.

“Crediamo – spiegano dall’organizzazione – che la realizzazione di un desiderio sia un’incredibile esperienza che offre al bambino malato l’opportunità di vivere intense emozioni positive che lo aiutano a guardare avanti con speranza e lo rendono più forte nella sua battaglia contro la malattia”.

Fino al 15 marzo sarà possibile iscriversi all’incontro di formazione gratuito per volontari che si terrà sabato 18 aprile a Bari (la location verrà comunicata al momento dell’iscrizione), dalle ore 9.45 alle 14.00. La partecipazione all’incontro sarà preceduta da un colloquio conoscitivo e motivazionale.



In questo articolo:


Change privacy settings