Amianto, in Puglia arrivano 74 milioni di euro per rimuovere fibra da ospedali e scuole pubbliche

“Il Piano di bonifica da amianto promosso dal ministero dell’Ambiente stanzia a favore della regione Puglia più di 74 milioni di euro. Non c’è più tempo da perdere, gli ospedali e le scuole pubbliche vanno liberati dall’amianto, una fibra killer che attenta la nostra salute”. Lo dichiara il deputato pugliese del MoVimento 5 Stelle, Giovanni Vianello, membro della commissione Ambiente

“Per centrare questo obiettivo il ministero guidato da Sergio Costa, con l’emanazione di un decreto ad hoc, ha messo a disposizione delle Regioni ben 385 milioni di euro, con lo scopo di promuovere progetti e lavori per la rimozione dell’amianto da scuole e ospedali. Nello specifico – conclude – sarà compito delle regioni individuare gli interventi da finanziare e selezionarli partendo da quelli eventualmente già censiti. 5000 morti l’anno a causa dell’amianto è una cifra intollerabile se pensiamo che la fibra killer è stata messa al bando da 27 anni. L’impegno del ministero dell’Ambiente non termina con lo stanziamento delle risorse, continuerà dando concreto supporto alle Regioni per la progettazione”.





Change privacy settings