Furto all’impianto di sollevamento di Ordona, possibili disagi nel Foggiano

A rischio i comuni di Cerignola, Ascoli Satriano, Ordona, Castelluccio Dei Sauri, Borgo Segezia, Stornata, Stornarella ed Orta Nova

L’impianto di sollevamento di Ordona a servizio dei Comuni di Cerignola, Ascoli Satriano, Ordona, Castelluccio Dei Sauri, Borgo Segezia, Stornata, Stornarella ed Orta Nova, nelle prime ore del mattino ha subito un ulteriore furto. Grazie al pronto intervento dei tecnici di Acquedotto Pugliese ed a manovre idrauliche d’emergenza, il servizio idrico non è stato interrotto. In queste ore sono possibili abbassamenti di pressione negli abitati interessati. I lavori proseguiranno ininterrottamente fino al regolare ripristino della funzionalità dell’impianto di sollevamento previsto per la giornata di domani.

Possibili disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Acquedotto Pugliese raccomanda i residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dall’interruzione idrica. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare eventuali disagi.

Per informazioni:

 

Acquedotto Pugliese, inoltre, offre ai cittadini la possibilità di ricevere direttamente e gratuitamente, in tempo reale, al proprio indirizzo di posta elettronica, le informazioni relative alle sospensioni del servizio, aderendo al servizio di newsletter “myaqpaggiorna”.





Change privacy settings