Mattinata, attivate prontamente le procedure per l’affidamento dell’incarico di medico di medicina generale

Assicurata l’assistenza sanitaria: ecco le opzioni per la scelta del nuovo dottore. Dal 7 gennaio uno sportello sarà operativo il lunedì e il mercoledì, dalle ore 8,30 alle ore 13,00

In riferimento alla notizia diffusa a mezzo stampa sulla carenza di medici di Medicina Generale a Mattinata, la Direzione Generale della Asl Foggia chiarisce la questione attraverso un comunicato giunto in redazione. “Attualmente, nel comune garganico sono operativi un pediatra di libera scelta e quattro medici di medicina generale di cui uno andrà in pensione il 1 gennaio 2020.

In previsione di ciò, la ASL ha comunicato alla Regione la necessità di nominare un nuovo medico. La cosiddetta ‘zona carente’ per Mattinata è stata pubblicata sul BURP (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia) n. 144 del 12 dicembre 2019. 

Nell’attesa dell’assegnazione definitiva – continuano dall’Asl Foggia -, sono state avviate le dovute procedure per l’affidamento provvisorio dell’incarico attraverso il Comitato Permanente Aziendale della Medicina Generale.

La popolazione potrà optare, oltre che per il medico sostituto, anche per gli altri tre medici che hanno ancora disponibilità.

Le operazioni di scelta e revoca del medico saranno assicurate dal personale amministrativo in servizio a Monte Sant’Angelo che ha dato la disponibilità a spostarsi temporaneamente a Mattinata. 

Dal 7 gennaio lo sportello sarà operativo il lunedì e il mercoledì, dalle ore 8,30 alle ore 13,00. Nel frattempo – prosegue la nota -, la Direzione ha chiesto ai tre medici di medicina generale in servizio di garantire la continuità assistenziale anche ai cittadini che stanno effettuando la nuova scelta.

Per quanto concerne l’attività di specialistica ambulatoriale, sono attive a Mattinata le discipline di cardiologia, endocrinologia, psicologia clinica, pneumologia, ostetricia e ginecologia, neuropsichiatria infantile. Sono in fase di assegnazione, inoltre, tre ore in urologia. 

A dicembre sono state pubblicate, intanto, ulteriori ore per la specialistica ambulatoriale nella disciplina di fisiatria, in quanto rese disponibili a seguito della riorganizzazione della specialistica ambulatoriale, ricalibrata in base alle esigenze e ai bisogni reali della popolazione. 

Proprio in virtù di tale riorganizzazione, rispetto a settembre 2018, le ore complessive di specialistica ambulatoriale attive presso il Poliambulatorio di Mattinata sono incrementate da 45 a 50 settimanali. 

Le ore aggiuntive hanno riguardato le discipline di urologia e psicologia clinica e sono state assegnate a seguito di una precisa richiesta da parte della Direzione del Distretto Socio-Sanitario e hanno fatto seguito – concludono – ad una attenta analisi, per ogni branca, della domanda, dei tempi di attesa e dell’andamento dell’attività degli specialisti negli anni precedenti”.



In questo articolo:


Change privacy settings