Bimbi al gelo, chiude l’asilo “Giorgi” di Mattinata. “Lavori di ripristino dell’impianto di riscaldamento”

Il provvedimento della Commissione straordinaria del comune garganico dopo la protesta delle mamme per il mancato funzionamento dei termosifoni

“Chiusura dell’edificio scolastico che ospita la scuola dell’infanzia ‘Giorgi’ di Mattinata. per domani, giovedì 12 dicembre”. Questo in sintesi il provvedimento della Commissione straordinaria del Comune di Mattinata dopo la protesta delle mamme – riportata nelle scorse ore da l’Immediato per il mancato funzionamento dei termosifoni nell’asilo. Una vittoria per il gruppo di donne che si erano rivolte alla nostra testata e che hanno ottenuto gli interventi necessari per ripristinare la situazione nell’edificio.

La delibera della Commissione, inviata per conoscenza al prefetto di Foggia, Raffaele Grassi al quale le mamme si erano rivolte, interpellando anche la dirigente dell’Ust Maria Aida Episcopo, recita che “si provvederà con atto successivo qualora i lavori di ripristino dell’impianto di riscaldamento non dovessero concludersi entro la giornata del 12 dicembre”.

Nel documento si evidenzia che l’impianto era stato “regolarmente messo in esercizio senza alcuna criticità ma successivamente (neppure un mese dopo l’accensione dei riscaldamenti, se ciò fosse realmente avvenuto) veniva segnalato un cattivo funzionamento con cali di pressione dell’acqua”, tanto da comportare la sostituzione della caldaia stessa (in contraddizione con quanto dichiarato in esordio di provvedimento secondo cui era tutto regolare). 

Si spera che quanto accaduto non avvenga più. L’Immediato vigilerà affinché venga introdotta l’acqua calda in tutti i bagni dell’asilo “Giorgi” e si resta a disposizione per altre criticità degli istituti scolastici della provincia di Foggia.



In questo articolo:


Change privacy settings