Tradizionale fanoja a Foggia, falò dell’Immacolata al rione Biccari. Qualche sberleffo al sindaco

Mentre migliaia di foggiani erano a testa in su per l’acrobata e i mangiafuoco in Piazza Cavour in attesa dell’accensione dell’albero di Natale e della ruota panoramica (ticket 7 euro), un altro Volo dei Desideri al Quartiere Biccari ha dato fuoco alla tradizionale fanoja. C’è chi non ci sta a non raccogliere e ardere legna, nonostante le recenti rimozioni di Amiu e polizia locale. Piccolo falò ma catartico con tanto di sberleffo (scurrile) al sindaco Franco Landella. Soddisfatto il non eletto Nicola Russo, da sempre animatore della periferia.



In questo articolo: