Assalto armato sul Gargano, commando saccheggia tir carico di sigarette. In azione almeno 6 persone

Con pistole e fucili a canne mozze immobilizzano due persone e si appropriano della merce e dell’auto di scorta. Infine la fuga. Bottino da quantificare, sarebbe ingente

Colpo sul Gargano ai danni di un furgone carico di sigarette. In azione un commando armato, composto da almeno sei persone. Armati di pistole e fucili a canne mozze, i banditi – a bordo di BMW e Fiat Tipo – sono entrati in azione nei pressi del bivio del santuario di San Nazario, tra Poggio Imperiale e San Nicandro Garganico, all’incrocio tra la sp28 e la sp40.

Stamattina, intorno alle 7:30, i malviventi, tutti mascherati e con guanti, hanno affiancato un furgone che trasportava tabacchi per conto del Monopolio con a bordo una persona e scortato da un’automobile con una guardia giurata alla guida ma priva di scritte riconducili a istituti di vigilanza. Le vittime sono state costrette ad arrestare la marcia. Poi, sotto la minaccia armata, il commando ha saccheggiato il veicolo trasferendo il carico all’interno di un furgone appena sopraggiunto. Prima di andar via, il commando ha rubato anche l’auto di scorta e i telefoni cellulari delle vittime. Infine la fuga. Bottino ancora da quantificare ma sarebbe piuttosto ingente. (foto di archivio)



In questo articolo:


Change privacy settings