“Nessun inciucio con Landella, Quarato scelto per indipendenza e professionalità”. M5S replica al Pd

“L’indipendenza e la professionalità del nostro Giovanni Quarato, sono risultati motivi determinanti per la scelta a Presidente di una commissione che finalmente potrà essere guidata da un consigliere competente dalle mani libere. Per questa scelta come M5S non abbiamo barattato nessuna poltrona in cambio di silenzio o altro, lo ricordiamo noi siamo il M5S, e rimaniamo un movimento lontano dai partiti e che si prefigge l’idea di cambiare le cose in questa città e in questo paese”. A dichiararlo con una nota, il gruppo consiliare di Foggia.
“Il nostro Giovanni Quarato ha accettato con votazione democratica e libera questa presidenza che legittimamente può spettare anche ad una opposizione, quale ruolo di garanzia. Avremo quindi il compito non solo di essere opposizione al governo Landella ma anche di essere propositivi rispetto la città di Foggia. Vuol dire che insegneremo al Pd cosa fa un opposizione, sia in maniera critica che costruttiva, d’altronde non ci sono tracce dell’opposizione del Partito Democratico nemmeno nel primo governo Landella. Senza dimenticare – concludono – le ultime vicende che hanno visto un consigliere del PD dal giugno 2018 fino a maggio 2019 garantire la maggioranza al centrodestra con esponenti del Psi e dell’Udc”.