Un “angolo dell’amore” nel centro storico di Monte Sant’Angelo. Stradina per baci e selfie creata da artisti locali

Centinaia di foto scattate nell’angolo dell’amore creato nel centro storico di Monte Sant’Angelo. Un’intuizione che ha creato interesse fin da subito. L’ideatrice Silvia Di Iasio, con l’aiuto degli artisti e artigiani del mercatino dell’artigianato in piazza Sant’Oronzo, ha messo su un angolo che ha attirato l’attenzione dei passanti.

Dopo i primi scatti pubblicati sui social, in tanti hanno affollato la zona per selfie e baci nell’angolo dell’amore. Qualcuno lo ha chiamato “u vucculicchio”, termine dialettale che significa stradina stretta, ma anche piccolo tunnel dell’amore.