Musica ed enogastronomia si fondono al “Stornarella jazz wine festival”. Da Gegè Telesforo a Fabrizio Bosso: gli ospiti

Cinque concerti, diciotto artisti internazionali in programma dal 17 al 20 luglio

Torna la rassegna “Stornarella jazz wine Festival” in programma dal 17 al 20 luglio. L’evento è organizzato dal Comune di Stornarella e dall’Associazione Culturale B Flat e supportata dalla Regione Puglia, Unione Europea e Puglia Promozione, sempre con la formula che presenta l’abbinamento tra musica ed enogastronomia.

Cinque concerti, diciotto artisti internazionali, musica e degustazioni enogastronomiche con prodotti d’eccellenza del territorio. Il 17 luglio, ore 21:30 “Tandem” con Fabrizio Bosso (tromba) e Julian Oliver Mazzariello (pianoforte). Il 18 luglio, sempre alle 21:30, “Alma” con Antonio Palma (pianoforte), To Cruz (voce), Rui Carvalho (percussioni). Il 19 luglio il concerto Open Special Quartet (Ita/Usa) con Robert Bonisolo (sax), Antonio Tosques (chitarra), Marc Abrams (contrabbasso), Enzo Carpentieri (batteria). Alle 22:30  “World Songs” con Mario Rosini (pianoforte), Paolo Romano (contrabbasso) e Mimmo Campanale (batteria).

Infine il 20 luglio, gran finale con la “Gege Telesforo Band” con Gegè Telesforo (voce e percussioni), Miriana Faieta (voce), Cristian Mascetta (chitarra), Pasquale Strizzi (pianoforte), Pietro Pancella (contrabbasso), Michele Santolieri (batteria).

I dettagli della manifestazione saranno illustrati domani, mercoledì 10 luglio alle 11, nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana alla presenza del presidente della Provinica, Nicola Gatta, il sindaco di Stornarella, Massimo Colia, i direttori artistici, Pasquale Stafano e Gianni Iorio ed il capo Ufficio Stampa della Provincia, Carmine Pecorella.