Vietato girare in città a torso nudo e in costume da bagno. L’ordinanza del sindaco a Margherita di Savoia

Lodispoto: “Si tratta di una elementare norma di buon costume e di rispetto per sé, per gli altri e per i luoghi che si frequentano”

Il sindaco di Margherita di Savoia, Bernardo Lodispoto, ha prorogato l’ordinanza n. 75 del 9 luglio 2018 con cui vien fatto divieto a chiunque di circolare all’interno del centro abitato di Margherita di Savoia e negli esercizi pubblici e di vicinato in costume da bagno o a torso nudo.

Per ovvi motivi sono escluse da tale ordinanza le tratte prospicienti gli stabilimenti balneari situati sul Lungomare Colombo e sul Lungomare Vespucci. “Abbiamo prorogato per tutto il periodo estivo l’ordinanza adottata già un anno fa – dichiara il sindaco Lodispoto – a tutela della civile convivenza, della buona educazione e del decoro nel centro abitato della nostra cittadina. Neppure le alte temperature di questi giorni possono legittimare i comportamenti di chi pensa di poter aggirarsi nelle vie del paese o all’interno di esercizi commerciali a torso nudo o indossando solo il costume da bagno. Si tratta di una elementare norma di buon costume e di rispetto per sé, per gli altri e per i luoghi che si frequentano. Sono certo che tutti, senza distinzione, vorranno attenersi a queste disposizioni che intendono tutelare il decoro e la decenza della nostra cittadina”.



In questo articolo: