Treni per Roma “scansano” Foggia, chiesto incontro con Trenitalia: “Assicurare collegamenti”

Il presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, ha richiesto un incontro all’amministratore delegato, Orazio Iacono

In merito alla questione dei collegamenti ferroviari tra Foggia e Roma, il presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, ha richiesto un incontro all’amministratore delegato di Trenitalia, Orazio Iacono.

Nella missiva, il presidente Rotice, nel ricordare come il tema sia “periodicamente al centro del dibattito, in modo particolare in occasione dell’entrata in vigore dei nuovi orari, ha evidenziato la necessità condivisa di assicurare collegamenti efficaci ed efficienti con la Capitale da tutto il territorio regionale, evitando penalizzazioni in modo particolare per quei territori caratterizzati da una vasta estensione e dalla presenza contestuale di Comuni con importanti densità abitative, spesso non facilmente collegati con il capoluogo provinciale, come nel caso della provincia di Foggia”.

“E ciò anche in considerazione – ha aggiunto Rotice – della presenza in Capitanata di importanti centri a vocazione turistica dai quali occorre assicurare all’utenza – rappresentata da cittadini e imprenditori – collegamenti rapidi e frequenti, soprattutto con l’approssimarsi e nel prosieguo della stagione estiva”.

Da qui la richiesta di incontro, al fine di approfondire i diversi aspetti della tematica, con l’auspicio di poter individuare le soluzioni opportune in grado di rispondere alle esigenze ed alle attese del territorio.