Elezioni: Pisicchio a Foggia con Cataneo, De Maio e Palmieri. “Qui serve un sindaco meno teatrale”

L”assessore regionale candidato al Parlamento Europeo ha presentato la pattuglia foggiana di Iniziativa Democratica

Laura De Maio, Pasquale Cataneo e Annarita Palmieri. Tre candidati consiglieri per Iniziativa Democratica dentro la lista la Città dei Diritti che sostiene il candidato sindaco del centrosinistra extralarge Pippo Cavaliere.
Ieri si sono presentati insieme a Ciccio Sisto e all’assessore Alfonso Pisicchio candidato alle Europee con Più Europa.
“Iniziativa Democratica esiste e ha una pattuglia che vuole imprimere cambiamento per Foggia, è un nucleo attivo di ottime persone specchiate, abbiamo confezionato una lista sartoriale”, ha detto il coordinatore regionale Sisto.

“Nella larga platea delle persone che mi sostengono è importante la presenza dell’amico Pisicchio, è stato tra coloro che più mi ha incoraggiato alla candidatura per risollevare Foggia, consapevole dello stato di coma in cui versa. Un giovane su due non lavora. Sebbene assorbito dalle amministrative sono fondamentali le elezioni Europee. È un voto che cambia le sorti delle nostre comunità. L’Italia è di fronte ad un bivio: la marea populista fa affidamento sulla pancia e sulla paura per creare tensione”, è stato il commento dell’ingegnere.

La candidatura di Pisicchio al Parlamento europeo va verso la costruzione di un soggetto politico che si alimenta di civismo, come ha spiegato.
“Ci sono tanti amici che hanno condiviso questo percorso nel progetto civico”.
E rivolto a Cavaliere. “Ti saremo grati quando vincerai, per Foggia serve un sindaco concreto serio e meno teatrale, lo spettacolo lasciamolo ad altri. Iniziamo a guardarci tra di noi. Lo dico da amministratore regionale spesso i sindaci non avvertono quanto sia importante l’Europa e spesso c’è chi strumentalizza. È decisivo avere amministratori intelligenti. Se il risultato ci porterà ad eleggere Pippo Cavaliere avremo raggiunto l’obiettivo”.