In giro con arnesi da scasso e maschere, a casa nascondeva droga. Arrestato giovane di San Severo

In arresto un 20enne per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Per lui anche una denuncia

Gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo hanno tratto in arresto F.D., classe 1999, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il 20enne è stato anche denunciato per ricettazione e detenzione di arnesi atti allo scasso.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, finalizzato a contrastare reati predatori, i poliziotti hanno effettuato un controllo su strada ad un autoveicolo sospetto che circolava con 4 uomini a bordo.

Le persone controllate sono apparse alquanto agitate, per cui gli agenti hanno effettuato una perquisizione dell’autovettura, a bordo della quale hanno trovato due piedi di porco, una tenaglia, un cacciavite e vestiario di colore scuro, nonché due maschere per il travisamento del viso.  

F.D. si è accollato la responsabilità di quanto rinvenuto a bordo del veicolo da lui condotto, pertanto la perquisizione è stata estesa anche alla sua abitazione ed ad un box a lui in uso. 

La perquisizione eseguita nel box ha dato esito positivo, in quanto sono state rinvenute 10 piantine di marijuana, circa 27 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un taglierino intriso di sostanza stupefacente, un televisore. Rinvenuti, inoltre, un personal computer, un monitor ed una tastiera tutti componenti provvisti di targhetta identificativa, probabilmente oggetto di furto.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale. Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione della locale Procura della Repubblica.



In questo articolo: