Caos rifiuti nel Foggiano dopo chiusura discarica Deliceto: “Effetto del menefreghismo della politica”

Dopo la chiusura della discarica di Deliceto, i comuni dei Monti Dauni, su segnalazione dell’Ager, hanno iniziato a conferire l’indifferenziato a Foggia e la frazione organica a Lucera (da Montagano). Il sindaco di Panni, Pasquale Ciruolo, su Facebook ha segnalato il caos generato dal provvedimento della Regione Puglia.

“Questo succede in Puglia – scrive Ciruolo -, anche nei giorni di festa si parla di monnezza. Ennesima comunicazione Ager che annuncia la sospensione dell’impianto di Deliceto anche per la biostabilizzazione. Quindi, per l’indifferenziato si va a Foggia: una tegola sulla gestione rifiuti”. Nella foto postata sul social network si vedono i mezzi incolonnati intenti al conferimento nella discarica di Foggia.

“Non è un ingorgo stradale ma semplicemente la fila per scaricare i rifiuti a Foggia – il commento di Ciruolo -. La politica fatta di incapacità e menefreghismo crea questo”.