Manfredonia, piccoli studenti scendono il piazza per il Clima. “Non rubateci il futuro, non ci fermeremo”

Gli studenti della scuola primaria Ungaretti-Calcutta hanno risposto presente all’appello mondiale lanciato dall’attivista svedese Greta Thunberg, da mesi impegnata in una lotta civile e ambientale senza precedenti in Europa e nel mondo


“In una città quasi dormiente, spenta, nonostante la giornata luminosa e soleggiata, a marciare per il Clima sono stati i bambini e le bambine delle classi terze della Scuola Primaria Ungaretti-Madre Teresa di Calcutta con insegnanti, genitori, nonni e nonne” – fanno sapere con entusiasmo dall’Istituto Comprensivo di Manfredonia -. 

Tantissimi i messaggi che i piccoli studenti hanno voluto lanciare durante la manifestazione che si è svolta contemporaneamente in tutto il mondo: ‘Non rubateci il futuro’, ‘Non facciamo aumentare la temperatura sulla Terra’, ‘Sul clima noi ragazzi non ci fermeremo’. Questi alcuni degli slogan portati in marcia dai bambini per chiedere agli adulti impegno ed azioni concrete per fermare i cambiamenti climatici. In Piazza del Popolo, si è svolto un flash mob sulle note di ‘Ci vuole un fiore’, con genitori e insegnanti. Al termine della manifestazione la professoressa Rosa Porcu e l’assessore all’ambiente, Antonio Prencipe, hanno consegnato ad ogni studente un attestato di partecipazione perché “Esserci e manifestare per un mondo migliore. Il Futuro è già qui”.