Marijuana per oltre 250mila euro, beccato corriere della droga. Sotto sequestro 48 chili di stupefacente

Operazione dei finanzieri lungo il tratto stradale che collega Cerignola a Napoli. Sottoposta a controllo una Mercedes “Classe A” condotta da una persona di origini campane

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Foggia, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli al contrasto dei traffici illeciti attuati su tutto il territorio della Provincia di Capitanata, hanno tratto in arresto un individuo di nazionalità italiana trovato in possesso di 9 involucri cellofanati contenenti marijuana.

In particolare, le Fiamme gialle della Compagnia di Foggia, lungo il tratto stradale che collega Cerignola a Napoli, hanno sottoposto a controllo una Mercedes “Classe A” condotta da una persona di origini campane. Durante l’ispezione dell’automezzo sono stati rinvenuti, abilmente occultati all’interno del vano bagagliaio, 9 involucri contenenti complessivi 48 chili di marijuana sottoposta a sequestro che, una volta immessa nel mercato dello spaccio, avrebbe fruttato oltre 250 mila euro.

Il “corriere” è stato tratto in arresto per traffico di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto la traduzione presso la casa circondariale di Foggia.

L’esito dell’attività operativa scaturisce dal capillare e incessante controllo economico del territorio che il neo costituito Gruppo di Foggia sta coordinando nell’area a sud e nel capoluogo della provincia Dauna.