Vende online la “Spider” della suocera ma è una truffa. Pizzicato 54enne sanseverese

I carabinieri hanno accertato che l’uomo, attraverso il sito commerciale Subito.it, mediante artifici e raggiri, era riuscito a farsi consegnare 400 euro

Un 54enne nato a San Severo ma residente a San Nicandro Garganico è stato deferito in stato di libertà per il reato di truffa a conclusione delle indagini avviate a seguito di una denuncia/querela sporta ai militari dell’arma di Martano in provincia di Lecce.

I carabinieri hanno accertato che l’uomo, attraverso il sito commerciale Subito.it sul quale aveva pubblicato un annuncio di vendita di una Spider, mediante artifici e raggiri, era riuscito a farsi consegnare 400 euro in contanti come anticipo per l’acquisto dell’autovettura.

Acquisto che però non si è mai concluso in quanto il mezzo risultava essere di proprietà dell’ignara suocera e non dell’uomo accusato del retato di cui all’art. 640. La donna è stata informata dai carabinieri di Martano.



In questo articolo: