Espianto organi all’ospedale di Foggia, donati cornee e reni. “Gesto di amore e celebrazione vita”

Gli organi sono stati inviati all’Ismett (Istituto Mediterraneo per i trapianti) di Palermo e alla Banca degli occhi di Mestre

Un uomo di 67 anni di Barletta ha donato i reni e le cornee all’ospedale “Bonomo” di Andria. A dare il consenso è stata la famiglia. Gli organi sono stati inviati all’Ismett (Istituto Mediterraneo per i trapianti) di Palermo e alla Banca degli occhi di Mestre. Il prelievo multiorgano è stato eseguito dall’equipe degli Ospedali Riuniti di Foggia, coordinata dal dottor Giuseppe Vitobello, mentre il prelievo di cornee è stato eseguito dall’equipe diretta dal dottor Fabio Massari.

“Alla famiglia va il nostro più sentito ringraziamento per questo gesto di amore e di celebrazione della vita – dice Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt – nel dolore della perdita, la donazione degli organi è sinonimo di speranza e di forza”.