Leali salva, Galano illude. Al Barbera è 0-0 tra Palermo e Foggia

Ritmi alti, tante occasioni e zero gol nel monday night in terra siciliana. I satanelli salgono a quota 19 in classifica

Ritmi alti, tante occasioni e zero gol nel monday night al Barbera. 0-0 il risultato finale tra Palermo e Foggia. Un punto per i rossoneri che vanno a 19 punti in classifica. 

La cronaca 

Mister Padalino manda in campo 4 dei nuovi arrivati con Leali tra i pali; Ngawa, Martinelli, Billong, Ranieri in difesa; Gerbo, Greco, Busellato in mezzo al campo; Kragl, Iemmello, Galano in attacco. I padroni di casa subito pericolosi dalle parti di Leali, al suo debutto con la maglia rossonera. Destro violento di Jajalo che termina a lato. Ci prova anche Falletti, risponde presente il portiere dei satanelli che respinge coi pugni. Soffre il Foggia. Al 18′ gran cross di Gerbo dalla destra, Iemmello non scatta ad un passo dalla porta e spreca una ghiotta occasione per il vantaggio. Ancora satanelli pericolosi: Galano tutto solo si invola verso l’area in contropiede, ma sbaglia clamorosamente la conclusione sparando un siluro troppo altro. Che occasione! Ammonito Gerbo per fallo su Bellusci, salterà il prossimo turno in casa contro il Pescara. Sinistro a giro di Murawski, tutto facile per Leali. Giallo per Salvi per un intervento irregolare ai danni di Gerbo. Fiammata di Trajkovski che in ripartenza, impatta col pallone poco vicino al palo destro. Nel finale Leali salva il Foggia: Bellusci di testa punta l’angolino basso, il portiere dice no. Squadre negli spogliatoi sullo 0 a 0. 

Ad inizio ripresa momenti di preoccupazione per uno scontro tra Ngawa e Haas: i due rimangono a terra dopo una botta alla testa. Brutto spavento per i compagni in campo, così come accaduto giorni fa a Lecce tra Beretta e Scavone. Nulla di grave ma nel Foggia entra subito Loiacono al posto del belga. Al 57′ Ranieri dalla sinistra crossa al centro, pesca Iemmello che va di testa, Brignoli alza sulla traversa. Ammonito Falletti. Mister Stellone cambia: fuori Haas dentro Chochev. I satanelli faticano a trovare gli spazi negli ultimi 20 metri. Botta di Gerbo dalla distanza che non inquadra lo specchio della porta. Al 70′ il Palermo abbassa i ritmi e il Foggia ne approfitta. Tra i rosanero dentro Cannavò per Falletti. Squillo di Puscas che col sinistro a giro spara di poco sopra alla traversa. Fuori Busellato e Ranieri, dentro Agnelli e Ingrosso. Nel finale Foggia scatenato con Galano e Iemmello alla ricerca del gol ma nulla da fare. Si gioca fino al 97′ ma finisce 0 a 0.