Asfalto horror alla Pantanella di Foggia, ecco la peggiore strada della città

Un manto stradale divelto rende impossibile qualunque manovra nella parte più a destra della carreggiata mettendo a serio rischio i veicoli in transito

Strade colabrodo pericolosissime in zona Pantanella a Foggia. Non solo i pini, ma un manto stradale divelto rende impossibile qualunque manovra nella parte più a destra della carreggiata mettendo a serio rischio i veicoli in transito ma anche gli stessi pedoni. Numerose le segnalazioni dei lettori riguardanti quel tratto di strada. Nei giorni scorsi sui social, poi rimbalzata anche sulla community di “Manifesto per Foggia”, era apparsa la denuncia di un padre, che aveva stigmatizzato la situazione del quartiere. “Sono un cittadino di Foggia. Un papà che vorrebbe accompagnare le bambine al parco ma ormai è impossibile. Alla macchia gialla, zona così chiamata, sita in viale Francia, esiste o meglio esisteva un mega parco con campi da tennis, calcetto, basket, tanti alberi e panchine, dove negli anni 80/90 le intere famiglie giocavano e i loro bambini erano liberi di divertirsi”.

E ancora: “Oggi anno 2019, il luogo è destinato al degrado, dove non esiste più illuminazione, dove drogati e spacciatori vivono liberi di operare nella completa libertà di agire. I campi da gioco, che prima erano controllati da un guardiano che lì lavorava e teneva il luogo detto “Pantanella” in ottimo stato, ormai sono diventati “Pattumiera”, ha scritto il signor Luigi Fuiani.

La situazione non è migliore in altre zone della città. I lavori dei grandi enti, Enel e Aqp, stanno letteralmente mettendo in ginocchio le strade del centro.
“Stiamo combattendo contro i colossi. Il disastro che questi enti hanno fatto nella nostra città è gigantesco”, ha detto ieri l’ingegner Paolo Affatato. È stata presentata una diffida in Via La Rocca nei confronti degli enti da parte del Comune di Foggia.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: