Spese legali e indennità di guida ai Vigili del Fuoco di Foggia, vinta la battaglia al Tar

Alessandro Lupo, segretario della Uilpa esulta. Si chiude una brutta vicenda che aveva portato i vigili del fuoco a scioperare e a protestare

Alessandro Lupo, segretario della Uilpa Vigili del Fuoco esulta. Si chiude una brutta vicenda che aveva portato i vigili del fuoco a scioperare e a protestare per il mancato corrispettivo delle ore lavorate e degli straordinari alla guida dei mezzi.

Il Tar Puglia lo scorso 21 novembre ha pubblicato il provvedimento a conclusione tra la Uilpa dei Vigili del Fuoco e l’amministrazione del Comando circa i pagamenti delle ore di guida (ex articolo 28 del contratto collettivo di lavoro) ai lavoratori del Comando di Foggia, che solo a seguito di specifico ricorso al Tar si sono visti retribuire le ore presentate. “L’amministrazione, considerata l’impossibilità di vincere il ricorso si è alla fine precipitata a pagare il dovuto ai lavoratori nella speranza che il Tar compensasse le spese. Ma invece il presidente del tar con provvedimento esclusivo ha condannato l’amministrazione a pagare tutte le spese legali”.

Spese legali e indennità ai lavoratori. “Una vittoria piena quella della Uilpa VVG, stanca di dover arrivare a denunciare comportamenti lesivi da parre di taluni comandanti nei confronti dei lavoratori. L’amministrazione è stata responsabile in quanto pur a conoscenza dei fatti non è mai intervenuta come prassi vorrebbe. Si è chiuso un capitolo dei tanti ancora aperti. Il nostro impegno sarà sempre più forte e rivolto alla tutela dei lavoratori che ci hanno dato la loro fiducia”, ha rimarcato il segretario.