A Foggia il video messaggio di Emma Bonino: “Gargano bellissimo ma le infrastrutture sono un problema”

 

“Più Europa è stato uno dei pochi movimenti che ha messo un argine ai revanchismi fascisti. Esiste un altro Paese che non è d’accordo con Salvini che oggi viene qui a chiedere i voti. Vogliono farci credere che è sempre stato così. Nonostante gli scempi dei Ghetti c’è una grande presenza di accoglienza nel nostro”. Questo il messaggio a 5 giorni dal voto di Antonella Soldo dei Radicali Italiani che oggi hanno presentato il progetto della lista +Europa con Emma Bonino.
Forti gli attacchi a Luigi Di Maio, a Matteo Salvini e a chi monta la paura contro i migranti e lo Ius Soli. In collegamento video Emma Bonino, che ha ricordato la sua visita al Gran Ghetto.

[wzslider]

“Per la prima volta ho visitato il Gargano e l’ho trovato bellissimo con infrastrutture difficili per me che sono una persona fragile. Il boom del turismo sarà di gente che cerca cultura e luoghi da visitare e buon cibo. La mia impressione è che la Regione non abbia ancora fatto una riflessione su cosa sarà il turismo.

Riflettendo su questo e smettendola di pensare alla Puglia come estrema periferia, le potenzialità con i fondi europei non si riescono neppure a cogliere. Una Italia più forte dentro una Europa necessaria va costruita”.
Buona Scuola centrata sulla preparazione tecnica, il lavoro delle donne e molto altro nel suo discorso in collegamento.



In questo articolo: