Ultimo matinée per il Giordano in Jazz, conversazione su Simon&Garfunkel

Patti Lomuscio

Il 18 dicembre, a partire dalle ore 11, nella Sala “Fedora” del Teatro “Giordano” di Foggia, si chiude il ciclo di matinée della rassegna “Giordano In Jazz-Winter Edition”, organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con Moody Jazz Café.
Nell’artistica sala del “Comunale” si esibiranno Patty Lomuscio e Mirko Signorile con il loro progetto “The sound of film”.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti e il programma prevede:
alle ore 11, una conversazione su “La musica di Simon & Garfunkel nella cinematografia. La capacità del jazz di assorbire e trasformare i capolavori della musica pop”.
a seguire, il concerto di presentazione del progetto “The Sound of Film” con Patty Lomuscio (voce) e Mirko Signorile (pianoforte).
in conclusione, aperitivo con degustazione di prodotti innovativi da forno del Panificio Frasca di Foggia e di vini delle Cantine Teanum di San Severo.

Un viaggio attraverso la musica di Simon & Garfunkel, che hanno regalato colonne sonore di film capolavori, da “The sound of Silence a Mrs Robinson” attraverso “Bridge Over troubled Water”, percorrendo musicalmente, la strada di altri compositori di musiche da film. Il duo d’eccezione voce e pianoforte, viaggerà da Occidente ad Oriente immergendo l’ascoltatore nelle trame più avvincenti dei film che hanno visto come protagonista la loro musica.

PATTY LOMUSCIO | biografia
Cantante e violoncellista. Nel 2016 incide il suo primo disco da leader Further To Fly per l’etichetta Alfamusic-Roma, registrato nel settembre 2015 a New York con Gianluca Renzi al contrabbasso, Jon Davis al Pianoforte e Vince Ector alla batteria. Il disco era dedicato interamente a Paul Simon & Art Garfunkel e giunse in finale al Premio Targhe Tenco 2016. Ha riscosso anche un grande successo a Luccajazzdonna, festival rinomato, dedicato interamente alla figura femminile nel jazz.
Attualmente è Docente di Canto jazz presso il Conservatorio di Musica “Duni” di Matera.
E’ stata Docente di Canto Jazz presso il Conservatorio di Musica “T. Schipa” di Lecce, il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari; il Liceo Musicale Parabita (LE). Cominciò prestissimo a cantare: già a otto anni vinse concorsi cittadini. Poi intraprese anche lo studio del violoncello, dopo aver vinto una borsa di studio, dapprima nella sua città e successivamente presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove si è diplomata con il Maestro M. Nicola Fiorino.
Ha perfezionato lo studio del jazz, conseguendo la laurea di I e II livello con il massimo dei voti, in MUSICA JAZZ, presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari, con la sua insegnante M. Gianna Montecalvo, Roberto Ottaviano, Davide Santorsola, Andrea Gargiulo, Luigi Giannatempo, Vitandrea Morra. Negli Stati Uniti (New York), a novembre 2011, ha perfezionato ed ampliato lo studio del Jazz con il pianista M. Jon Davis. Nel 2002 ha frequentato laboratori e seminari con Rachel Gould, Guido Manusardi, Sandro Gibellini.
Nell’estate 2003 ha vinto il primo concorso di “Andria Jazz” per giovani talenti emergenti in campo jazzistico. Nell’estate 2004 ha frequentato il seminario NUORO JAZZ, la cui direzione artistica è affidata a Paolo Fresu, con la cantante jazz Maria Pia De Vito, vincendo anche una borsa di studio. Nel 2005 ha pubblicato sulla rivista “Nuoro Jazz” una tesi su “Charlie Parker e le ballad”. Nello stesso anno, sempre su “Nuoro Jazz”, ha illustrato la sua tesi davanti a tutti gli allievi e gli insegnanti del seminario Nuoro Jazz 2005.
In occasione del “Concorso Jazz Chicco Bettinardi” indetto a Piacenza nel gennaio 2005, in concomitanza col Piacenza Jazz Festival, ha vinto il “Premio al Femminile” come migliore artista donna concorrente. A Nuoro Jazz 2005 ha vinto nuovamente la borsa di studio come migliore allieva di canto, consegnata da Maria Pia De Vito. Sempre a Nuoro ha frequentato le Master class di Uri Caine e di John Abercrombie. Ha frequentato, a marzo 2008, il seminario di canto jazz con la cantante Michele Hendricks.
La sua attività concertistica la porta a esibirsi nei Jazz Club più prestigiosi in Italia e all’estero e in Festival Jazz di rilevanza nazionale ed internazionale: Taiwan, Marocco, Spagna, Austria, Montenegro, Albania, Germania.

PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL GIORDANO IN JAZZ
20 dicembre | TONY MOMRELLE Soul Christmas
Cattedrale, ore 21, ingresso libero
25 dicembre | JAMES HALL Worship & praise 
P.zza Cesare Battisti, ore 20,  ingresso libero

TEATRO GIORDANO
www.teatrogiordano.it
Facebook: Teatro Umberto Giordano Official
Twitter e Instagram: @teatro_giordano

Indirizzo: Piazza Cesare Battisti Telefono: 0881.792.908 Email: info@teatrogiordano.it





Change privacy settings