Assunzioni all’Arif, aperte selezioni per 210 posti in Puglia. Più di 70 a Foggia

arif-auto

Per affrontare ancora meglio le attività di antincendio boschivo, in atto dal mese di giugno scorso, nonché la gestione degli impianti irrigui, il commissario straordinario dell’ARIF, Domenico Ragno, ha ritenuto opportuno integrare, con personale aggiuntivo, sia le squadre operative addette alla lotta agli incendi boschivi che quelle addette alla distribuzione dell’acqua. Pertanto si procederà immediatamente all’assunzione di personale tramite le agenzie di lavoro interinale. In particolare 170 unità saranno utilizzate nell’attività di antincendio e 40 nelle attività irrigue.
Dei 170 lavoratori, 40 nella zona Bari/Bat, 5 nella provincia di Brindisi, 75 in quella di Foggia, 24 in quella di Lecce, 26 per Taranto.

Nel settore irriguo dei 40 lavoratori, 14 per Bari Nord, 20 Bari Murgia e Taranto, 6 per i comprensori Bari Sud e Bari Sud-Est.
Le assunzioni avverranno su base provinciale per quanto riguarda i forestali e sulla base dei distretti irrigui per quanto concerne gli operai addetti ai pozzi e i criteri saranno quelli stabiliti dall’accordo tra ARIF e organizzazioni sindacali siglato il 18 luglio scorso. I contratti scadranno il 1 ottobre prossimo