Il Foggia Estate in periferia: ecco un ciclo di eventi tra Candelaro, Cep, Segezia e Incoronata

periferie manifestoSi chiama “Aperta Per (i) Ferie” il ciclo di eventi che rientra nel cartellone di “Foggia Estate 2016” del Comune di Foggia e punta a coinvolgere borgate e periferie del capoluogo coinvolgendo in particolare i più giovani.

L’organizzazione è curata dall’artista foggiana Daniela D’Elia, con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione, tramite l’Assessorato comunale alla Cultura. Le sere di agosto all’insegna della Cultura che va per strada, gioca, salta e ride. Un approccio semplificato, per niente barboso o austero, che condurrà i piccoli a fruire della bellezza vera, staccandoli dalla piatta e fredda tecnologia.

Grandi professionisti dell’Arte, della Poesia e della Musica cureranno atelier e laboratori sul tema proposto. Un progetto sociale e culturale insieme, all’insegna del coinvolgimento di quella parte di popolazione più lontana dalla partecipazione quotidiana della vita culturale della città.

Le iniziative si svolgeranno l’1 agosto a Borgo Incoronata, il 2 a Segezia, l’8 al quartiere Candelaro e l’11 agosto al Cep.

Questi, in sintesi, i contenuti delle iniziative culturali:

– “Un mare di Storie” – Per il Laboratorio di ascolto una “racconta storie” d’eccellenza, la voce suadente dell’attrice Rosa D’Onofrio  condurrà i piccoli nel mondo fantastico dei libri di storie, offerti per l’occasione dalla Matilde Editrice (ex Mammeonline) di Foggia e dalla Biblioteca Provinciale – Sala Ragazzi.

– “La magia della foresta” – L’atelier di filosofia che fa riflettere sbellicandosi dalle risate! Condotto dalla filosofa Laila Campobasso autrice dell’omonimo libro (da cui è stato tratto anche il corto “Umbra” del regista Carlo Fenizio) e dalla Dottora Fantasia.

– “Scovo & Scavo” – Sono affidati agli esperti di Archeologica srl  i bellissimi laboratori sui ritrovamenti dei reperti di cui la nostra terra è ricca.

– “A tambur battente” – L’appassionato percussionista Alfredo Ricciardi, coinvolgerà i piccoli partecipanti in un’orchestra improvvisata di tamburi. 

– “Fantastico” – Il racconto animato scritto, illustrato e interpretato da Daniela d’Elia con l’attrice Rosa D’Onofrio. 

IL PROGRAMMA

– “Un mare di Storie”, con Rosa d’Onofrio – alle 18

– “Scavo & Scovo”, con Archeologica Servizi srl – alle 19

– “La magia della foresta”, con Laila Campobasso e la Dottora Fantasia alle 20

– “A tambur battente”, con Alfredo Ricciardi alle 21

– “Fantastico”, di e con Daniela d’Elia e Rosa d’Onofrio alle 22

Per informazioni e prenotazioni si può scrivere all’indirizzo e-mail [email protected] o telefonare ai numeri cellulari 345.5948152 – 349.8367016.