Goletta Verde contro i saccheggiatori del mare, tappa sul Gargano per la storica imbarcazione

goletta-verde

Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, farà tappa sulle coste del Gargano, a Vieste (il 29 luglio) e poi a Cagnano Varano (il 30): la Puglia è la nona regione toccata dal tour 2016 dedicato alla difesa del  mari e delle coste italiane. Goletta Verde non ha mai smesso di opporsi a chi saccheggia il mare, rinnovando estate dopo estate le sue battaglie a seconda delle vertenze più impellenti, come quella contro le fonti fossili che accompagnerà anche quest’anno l’imbarcazione in ogni porto o quella contro gli scarichi illegali e la mancata depurazione. I dati del dossier Mare Monstrum di Legambiente raccontano di una Puglia dove sono quasi duemila i reati a danno del mare, 2 per ogni chilometro di costa, intercettati dalle forze dell’ordine e dalle Capitanerie di porto nel corso del 2015.

Numeri che piazzano la regione al quinto posto nella classifica del mare illegale (illegalità nel ciclo del cemento, inquinamento da depuratori, scarichi fognari, idrocarburi, pesca di frodo, codice della navigazione). Nel 2015, a fronte di 1.701 infrazioni accertate, sono state1.759 le persone denunciate e 645 i sequestri. La Puglia è al terzo posto, dopo Campania e Calabria, nella classifica dei reati legati all’inquinamento delle acque, dove si contano 457 infrazioni accertate, 431 persone denunciate e 196 sequestri. Detiene, invece, il quinto posto nella classifica dell’illegalità nel ciclo del cemento con 432 infrazioni accertate, 506 persone denunciate e arrestate, e 166 sequestri.  Meno evidente di un ecomostro sulla spiaggia, ma che racconta una pratica molto diffusa, è la pesca di frodo che in Puglia conta 671 infrazioni accertate, 641 persone denunciate e 268 sequestri piazzando la regione al quarto posto della classifica nazionale.

IL PROGRAMMA
Venerdì 29 luglio – Vieste Arrivo Goletta Verde.
Ore 16.00 Visite a bordo di Goletta Verde.
Ore 17.30 Visita al Trabucco Molinella
Ore 20.00 – Lega Navale – Porto turistico Tavola rotonda – “Le Vele che vogliamo: i turismi sul Gargano, cammini, emozioni e sostenibilità”
Saluti: Katiuscia Eroe, portavoce di Goletta Verde Carmine Prencipe, presidente Lega Navale di Vieste Francesco Maria Ricci, comandante della Guardia Costiera di Vieste Giorgio Di Mauro, team manager Vieste Sailing Intervengono: Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste Francesco Tavaglione, sindaco di Peschici Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia Gianfranco Ciola, direttore Parco delle Dune Costiere Sebastiano Venneri, responsabile nazionale Mare di Legambiente Stefano Pecorella, presidente del Parco Nazionale del Gargano Mariella Nobiletti, presidente del Consorzio Operatori Turistici di Vieste Giovanni Spalatro, presidente Associazione Trabucchi Storici Germana Prencipe, Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta Onlus) Coordina: Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia
A seguire “Veronica live” con Veronica Gatto e degustazione di prodotti tipici locali ed eccellenze vinicole del Gargano.

Sabato 30 luglio – Foce di Capojale, Cagnano Varano Arrivo Goletta Verde.
Ore 15.30 – 17.00 – Spiaggia Capojale Laboratori ludici e giochi sull’economia circolare
Ore 17.30 – Piazzale Porto canale Capojale Tavola rotonda – “Rifiuti marini: conseguenze sull’economia della pesca e del turismo. Economia circolare, proposte e prospettive per la Marine Strategy in Puglia” Saluti: Claudio Costanzucci, sindaco di Cagnano Varano Pasquale Tucci, sindaco di Lesina Antonio Fentini, sindaco delle Isole Tremiti Intervengono: Serena Carpentieri, responsabile nazionale Campagne di Legambiente Nicola Ungaro, Direzione scientifica Arpa Puglia Leonardo Coccia, Presidente Cooperativa, Federcopesca Giovanni Schiavone, Alleanza Cooperative settore della pesca Davide Sabbadin, responsabile efficienza energetica di Legambiente Andrea Di Stefano, Novamont Marco Benedetti, Green Evolution Progetto Biofam –polypla Italia Leonardo Di Gioia, assessore Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Katiuscia Eroe, portavoce di Goletta Verde Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia Coordina: Gianfranco Pazienza, coordinatore Gargano Legambiente Puglia