Esplosione nella notte, donna in gravi condizioni a Casa Sollievo. È giallo

5562544_MGTHUMB-INTERNA

In nottata, poco dopo la mezzanotte, la centrale operativa dei carabinieri di San Severo, ha ricevuto una telefonata da un dipendente di una società di vigilanza che ha informato i militari dell’esplosione di un ordigno davanti a un’abitazione ubicata in via Sant’Agostino 33 di San Nicandro Garganico.
I carabinieri giunti sul posto hanno appreso da personale del 118 che la proprietaria dell’abitazione, Angela Mimmo classe ’41, era rimasta gravemente ferita dalla deflagrazione e trasportata d’urgenza all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Dove è ricoverata per fratture multiple scomposte al volto e alla fronte ed è in pericolo di vita.
Sono in corso le operazioni di sopralluogo e repertamento da parte della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale dei carabinieri ed ogni altra urgente attività di polizia giudiziaria, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Foggia, per fare luce sul grave evento delittuoso.