Via al recupero di Parco San Felice, parte il cantiere. “Un passo tanto atteso per tutta la città”

parco san felice

Dal prossimo 19 aprile avranno inizio i lavori di ristrutturazione e recupero della palazzina di Servizio e dell’Anfiteatro di Parco San Felice, concessi dal Comune di Foggia, nell’ambito del Progetto promosso dall’ATS Parcocittà: Energiovane, Aquilone, Coop. MDM, Fondazione Apulia Felix, finanziato nell’ambito del piano di azione e Coesione “Giovani no Profit” dal Dipartimento della Gioventù e Servizio Civile Nazionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Foggia. “È il passo tanto atteso. Da questo momento occorre aumentare l’impegno affinché questo importante bene pubblico sia restituito all’intera città”, commenta Paolo Delli Carri, presidente Energiovane, Capofila ATS. Il 25 aprile si terrà una giornata di sensibilizzazione e di partecipazione attiva rivolta alle associazioni e ai cittadini sul tema del Parco come bene comune. Scopo di “Parcocittà”, rivolto ad adolescenti e giovani di età compresa tra i 14 e 19 anni, giovani adulti di età compresa tra i 20 e 35 anni, e cittadini adulti che fruiscono del parco, è quello di riqualificare un bene pubblico e sociale degradato immerso nel più grande parco cittadino. 



In questo articolo: