La Fismic cresce, inaugurare tre nuove sedi tra Puglia e Basilicata

08 FISMIC Manfredonia

Esordio di primavera in espansione per il sindacato autonomo Fismic, lunedì 21 e martedì 22, con l’inaugurazione di tre nuove sedi, tra Basilicata e Puglia, che confermano la crescita dell’organizzazione, in entrambi i territori guidati dal segretario Antonio Zenga, presente agli eventi insieme al segretario generale Roberto Di Maulo e ala segretaria nazionale Pina Palma, responsabile dei servizi.
08 FISMIC Margherita di SavoiaSoddisfazione espressa dal segretario nazionale, Roberto Di Maulo. “La Fismic cresce giorno dopo giorno e questo ritengo sia sotto gli occhi di tutti. Apriamo nuove sedi in Puglia e Basilicata, due territori in cui Fismic sta ottenendo risultati davvero incredibili. Guardiamo avanti con fiducia e con un entusiasmo smisurato, elementi che ci aiutano a soddisfare le esigenze dei lavoratori: siamo al loro fianco e lo saremo sempre”.
Lunedì 21 apertura ufficiale di due nuove sedi sindacali zonali della Fismic in Capitanata: in mattinata a Manfredonia, in via delle Antiche Mura, 235 con la presenza della responsabile Rosa Lombardi e del vicesindaco di Manfredonia Salvatore Zingariello e nel pomeriggio a Margherita di Savoia, in via Rizzo, 3, con la responsabile zonale Concetta Napolitano.
Si tratta di due sedi in cui iscritti e cittadini possono trovare Caf e servizi fiscali e previdenziali, già attivi, e un punto di riferimento e di incontro per le loro problematiche sindacali.
08 Zenga e Di MauloMartedì 22, inaugurazione anche della nuova sede provinciale di Potenza, in via Consolini, 59, con il segretario territoriale Gerardo De Grazia, il segretario organizzativo di Potenza Salvatore Fanelli e l’assessore comunale Rocco Pergola. Anche la sede del capoluogo lucano lucana è già attiva e pronta ad accogliere iscritti e cittadini, dal momento che la Fismic risulta in Basilicata la prima organizzazione sindacali per iscritti e rappresentanza e sta rafforzando sempre di più la sua presenza anche nella zona del potentino.
“Non ci limiteremo a questo ma forniremo anche assistenza fiscale ai nostri associati – spiega Zenga -. In più apriremo uno sportello legato ai consumatori per offrire un’assistenza ampia e completa sotto tutti i punti di vista. Mi preme sottolineare – conclude -, che tutto questo lo faremo in maniera assolutamente gratuita, al contrario di quanto spesso invece avviene altrove”.