“Motivi gravi e urgenti”, il prefetto di Foggia chiede lo scioglimento del consiglio comunale di Zapponeta

La prefettura

Il prefetto di Foggia, Maria Tirone, dopo le dimissioni del 27 gennaio scorso rassegnate da 4 consiglieri comunali di Zapponeta dalle rispettive cariche, ha proposto al Ministero dell’Interno lo scioglimento del consiglio comunale.

La Tirone ha intanto sospeso l’organo consiliare per motivi di “grave e gente necessità” e per assicurare la provvisoria gestione dell’Ente al commissario prefettizio, Francesco Cappetta, attuale viceprefetto di Foggia.