Volpe confermato alla presidenza dei Beni culturali. Scalfarotto: “Orgoglio per Foggia”

“Giulio Volpe, già rettore dell’università di Foggia e da tempo residente nella nostra città, è stato confermato da Guido Franceschini alla presidenza del Consiglio Superiore dei Beni Culturali”.

l Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha nominato i componenti del Consiglio superiore dei beni culturali e paesaggistici, massimo organo consultivo del ministro chiamato a esprimere il proprio parere riguardo gli atti più importanti dell’amministrazione. “Quali eminenti personalità del mondo della cultura – si legge in una nota del Mibact -, sono stati chiamati a farne parte Stefano Baia Curioni, Beatrice Buscaroli, Francesca Cappelletti, Claudia Ferrazzi, Luca Molinari, Giovanni Solimine, Jane Thompson e confermato, in qualità di Presidente, Giuliano Volpe. 

A congratularsi il sottosegretario alle Riforme del Governo Renzi e parlamentare Pd Ivan Scalfarotto: “Giulio Volpe, già rettore dell’università di Foggia e da tempo residente nella nostra città, è stato confermato da Guido Franceschini alla presidenza del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, un incarico di grande responsabilità e prestigio. Non era necessario attendere questa nomina per conoscere le qualità e le competenze di Volpe, fra i più insigni archeologi italiani. Voglio però sottolineare – continua – come questa nomina sia un’altra prova dell’eccellenza foggiana, della capacità per il nostro territorio di attrarre talenti, saperi, competenze. Non è casuale – conclude Scalfarotto – che Volpe coniughi queste importanti responsabilità con una feconda attività di promozione culturale a Foggia. Penso, nell’inviargli le mie più calorose felicitazioni, che tutto il nostro territorio possa andarne orgoglioso”.