Sanità / 1 Ottobre 2014

Manfrini tira fuori dal cilindro 28 mln di euro e salva la sanità privata. Così l’Asl di Foggia risponde a Bari “matrigna”

La sanità privata foggiana si salva in calcio d'angolo. L'incontro decisivo tra il direttore generale dell'Asl di Foggia, Attilio Manfrini, e i rappresentanti delle cliniche private accreditate di Capitanata (Don Uva, Villa Igea, San Michele, De Luca e Case di Cura Riunite Villa Serena e Nuova San Francesco), ha portato un risultato notevole.

Di
Change privacy settings