Ambiente&Turismo / 5 Maggio 2014

Monte Sant’Angelo e il piacere di essere “invasi”

L’invasione digitale di Monte Sant’Angelo ha centrato l’obiettivo. Muniti di reflex, tablet e smartphone, hanno risposto numerosi all’appuntamento dello scorso sabato, accogliendo l’invito dell’amministrazione comunale a fotografare il patrimonio culturale della città Unesco, inserita nelle oltre 400 invasioni digitali programmate quest’anno dalla rete nazionale nata da un’idea di Fabrizio Todisco, fondatore delle “Invasioni Digitali”.

Di